• Fuji X Series,  Guardarsi,  Luce,  Persone,  Post produzione,  Ritratti

    Autoritrarsi

    Ho sempre pensato che l’autoritratto fotografico fosse un ottimo esercizio tecnico. Quando si usano le luci artificiali, la preparazione è molto più laboriosa e richiede tanta cura nei dettagli, non fosse che per il fatto che al momento dello scatto siamo dall’altra parte della fotocamera. Anche quando non si usano le luci dello studio, sfruttando invece specchi, pareti riflettenti, vetrate, etc., l’attenzione va tutta alla luce naturale o artificiale disponibile al momento e alla capacità di immaginare già il lavoro di post produzione. Quindi, ecco uno dei miei autoritratti.

    Autoritratto in bagno
  • famiglia,  Fuji X Series,  Guardare,  Guardarsi,  Luce artificiale,  Persone,  Post produzione

    Cugine

    Il bello è che la notte di San Silvestro, a cena nel rifugio sopra Saint Denis, di fotografie della serata ne scatti parecchie: a tavola, fuori all’aperto intorno al fuoco, di gruppo, la camminata per raggiungere i 1600 metri innevati e silenziosi. Insomma, di spunti sai quanti ce ne sono per fare click?E invece, alla fine, l’unica fotografia che ti piace davvero è quella di Ilaria e Cecilia che, abbracciate, scherzano in attesa che cominci la cena.

    Cecilia e Ilaria a Saint Denis
  • famiglia,  Fuji X Series,  Guardarsi,  Persone,  Ritratti,  Viaggiare

    Le solite foto di famiglia

    Ho notato che raramente gli appassionati di fotografia pubblicano le foto classiche, quelle di famiglia, che paiono fatte con lo smartphone. Io stesso, non so per quale ragione, ho una sorta di ritrosia nel farle vedere. Eppure, sono spesso i momenti migliori, i momenti che poi riguardi, che sono più forti nel ricordo. Eccone alcune. Non sono, mi pare, migliori o peggiori delle altre che ho pubblicato.

  • Guardarsi,  Luce,  Maschere di luminanza,  Photoshop,  Tecnica fotografica

    Maschere di tonalità e di luminanza

    Questa è l’immagine di uno degli ingressi della scuola media Felice Casorati di Pavia. La fotografia è stata scattata con una fotocamera Fuji X-T2 e un obiettivo sempre Fuji 23mm 1.4, Iso 200, f. 3.6. La facciata della scuola era all’ombra, completamente. Per ottenere questi contrasti e questi colori non ho utilizzato alcun software particolare, ma ho sfruttato soltanto la tecnica delle maschere di tonalità e di quelle di luminanza, oltre ad aumentare il dettaglio dei bordi. Niente di speciale, dunque, ma l’effetto è stato buono, in particolare partendo dall’immagine iniziale.

    Scuola Felice Casorati – Pavia
  • Guardarsi,  Ritratti

    Imparare a guardarsi

    L’autoritratto è un bel campo di battaglia per chi fotografa. Imparare a guardare se stessi, a gestire le proprie espressioni e fare i conti i propri difetti, è un esercizio che viene utile, poi, quando si fotografano gli altri. In questo caso, ormai era andata, noto un problema per l’ombra sul naso che lo mostra un po’ storto quanto storto non è.