• Guardare

    Modificare per trovare

    La post produzione, ossia la modifica di una fotografia, non è sempre il male assoluto. L’aumento del contrasto, a volte esasperato, l’utilizzo di filtri (una volta si montavano solo sull’obiettivo, ora possiamo simularli con Photoshop), il taglio dell’immagine e tanto altro, possono esaltare il senso di un luogo, oppure trasformarne il senso stesso. A poche centinaia di metri da casa.

    La chiesa cristiana evangelica

  • Guardare

    Guardare il già visto

    E’ un buon esercizio per tenersi in allenamento. Provare a fotografare, e quindi a raccontare, ciò che hai intorno a te e che vedi ogni giorni. Cercare uno sguardo diverso. A volte si riesce, a volte no. Ma serve.